PSR 2014-2020

Le principali novità del nuovo PSR:

PSR Nazionale su 3 misure:

  • Gestione dei rischi (assicurazione del raccolto, del bestiame)
  • Irrigazione
  • Sistema zootecnico

PSR Regionale:

  • Alcune misure del tutto nuove (cooperazione, associazionismo, indennità compensativa Natura 2000, calamità naturali, avvio imprese forestali)
  • Altre misure molto rinnovate (indennità compensativa, giovani)
  • Più fondi a innovazione, formazione, consulenza e forestazione

La Direzione Generale Agricoltura, con decreto n. 6547 del 31 Luglio 2015, ha approvato il bando per la presentazione delle domande della Misura 19 “Sostegno allo sviluppo locale Leader”all’interno del PSR 2014-2020. Il bando si propone di selezionare i Piani di Sviluppo Locale (PSL) e i Gruppi di Azione Locale (GAL), che attueranno le “strategie di sviluppo locale di tipo partecipativo” nell’ambito dell’approccio Leader.
Per saperne di più:

LA STRATEGIA DI SVILUPPO RURALE

Entro giugno 2016 il GAL “Riviera dei Fiori” deve predisporre, sulla base delle indicazioni contenute nel PSR e sentito il territorio, una strategia di sviluppo locale che individui gli ambiti di intervento. La proposta sulla quale il GAL sta ascoltando il parere dei portatori di interesse è la seguente:

A) SVILUPPO E INNOVAZIONE DELLE FILIERE E DEI SISTEMI PRODUTTIVI LOCALI

Ad esempio:

  • interventi per difendere la produzione locale ed il territorio agricolo
  • interventi per lo  sviluppo del mercato locale
  • interventi per lo sviluppo del mercato nazionale ed internazionale

B) TURISMO SOSTENIBILE

Ad esempio:

  • predisposizione di sistemi informativi e di prenotazione turistica
  • valorizzazione e accessibilità delle piste ciclabili, dei sentieri e dei percorsi naturalistici
  • sistema delle strade della cultura, della natura e dell’accoglienza

C) SVILUPPO DI SERVIZI INNOVATIVI PER LA POPOLAZIONE E LE ATTIVITA’ PRODUTTIVE RESIDENTI IN AREE RURALI

Ad esempio:

  • telemedicina e servizi sociali per le aree interne
  • mantenimento e sviluppo dell’artigianato tradizionale
  • infrastrutturazione rete banda larga
  • monitoraggio e prevenzione del dissesto idrogeologico
  • coinvolgimento degli agricoltori e dei residenti nella manutenzione idrogeologica del suolo.

E’ già stata realizzata una prima fase di consultazione con i Soci, le Associazioni, i Comuni e i portatori di interesse sul territorio provinciale il 5 e 6 aprile scorsi, ed un incontro mirato con i Sindaci lo scorso 27 aprile, alla presenza Assessore regionale all’Agricoltura Stafano Mai. Entrambe le consultazioni hanno confermato le tematiche scelte e fornito al GAL ulteriori idee di intervento ed indicazioni progettuali. Si apre ora una nuova fase di consultazione, con 8 tavoli di lavoro, ognuno dedicato ad una delle ipotesi progettuali emerse:

Mercoledì 11 CCIAA Imperia “Valorizzazione delle Olive Taggiasche

Giovedì 12 Mercato dei Fiori Sanremo “Innovazione e servizi per la floricoltura e orticoltura

Venerdì 13 CCIAA Imperia “Una Svolta per le Terre Alte

Venerdì 13 CCIAA Imperia “Tutto il Territorio è Mercato

Lunedì 16 CCIAA Imperia “Sistemi Informativi di attrazione e di prenotazione

Lunedì 16 CCIAA Imperia “Le buone strade

Martedì 17 CCIAA Imperia “L’orizzonte è vicino” (per creare RETI DI IMPRESA per i mercati nazionali ed esteri)

Martedì 17 CCIAA Imperia “Sviluppo di servizi innovativi per la popolazione

Alla fine delle consultazioni è stata elaborata e approvata la SSL e trasmessa alla Regione Liguria per l’approvazione ed il finanziamento degli interventi previsti. Entro il 29 ottobre attendiamo l’esito della selezione.

Guarda le interviste del Presidente e di uno dei consulenti del GAL in occasione della Strategia di Sviluppo loacale approvata, lo scorso 5 agosto:

Intervista al Presidente
Intervista a DARIO BIAMONTI

PER APPROFONDIRE

Il GAL “Riviera dei Fiori” ha già operato, negli anni 2007 – 2015 in favore delle imprese e delle comunità locali, utilizzando i fondi del Piano di Sviluppo Rurale ed ha deciso di partecipare anche al nuovo periodo di programmazione comunitaria 2014-2020.

Scarica le schede per inviarci le tue idee progettuali. Sono le proposte come le tue che possono far crescere il GAL.

Una volta compilate spediscile a progetti.comunitari@im.camcom.it

PRESENTAZIONE DEGLI AMBITI DI INTERVENTO

SCARICA

SCHEDA IDEE PROGETTUALI - PAGINA 1

SCARICA

LA RACCOLTA DELLE IDEE

SCARICA

SCHEDA IDEE PROGETTUALI - PAGINA 2

SCARICA